In love with Japan

Un`italiana a Tokyo

L`insuperabile superiorita` giapponese

1 Commento

main

Recentemente seguo un programma dell‘ Asahi TV che si chiama 世界が驚いたニッポン, ovvero una cosa all`incirca cosi`: “Il mondo sorpreso dal Giappone”. (Permettetemi di sorvolare per stavolta sui programmi TV giapponesi). La scorsa puntata i responsabili di una compagnia aerea tedesca e una americana sono stati invitati a osservare come funziona il sistema aereoportuale giapponese (aereoporto di Haneda). La seconda parte del servizio invece era dedicata al sistema ferrotranviero, e in particolare alla stazione di Tokyo. Non vi potete immaginare come lavorano i giapponesi! Ma ve lo spiego in brevissimo qua.

Bagagli

nimotsu

11_px240

Prima di tutto le valigie: vengono adagiate orizzontalmente cosi` da non sbattere sulle pedane rotanti. Dopo vari passaggi di controllo automatico del codice a barre (per assicurare che il bagaglio segua il passeggero sull`aereo giusto!) vengono caricate sui carrelli e con questi trasportate davanti al container che verra` poi caricato in stiva. Qui l`addetto carica le valigie ad una ad una in ordine, lasciando da parte le piu` fragili per caricarle sopra le altre! Le facce del tedesco e dell`americana erano sbalordite! In nessun aereoporto al mondo le valigie vengono trattate con tale cura (normalmente vengono lanciate!).

Lavaggio aeromobili

????????????????????????????????????

No, non li pucciano negli onsen, che sciocchi! La cura degli aerei predeve una pulizia ogni 90 giorni. Chi mai lava un aereo?! Indovinate perche`? Lavando diligentemente e controllando ogni piccola imperfezione riescono a prevenire anche danni piu` grossi, insomma fa parte della famosa prevenzione giapponese!

Manutenzione

history_btc

E per la manutenzione vera e propria? C`e` il centro riparazioni dove gli addetti hanno il proprio badge e prendono in prestito gli attrezzi, non prima di aver verificato il buono stato degli stessi. Grazie al badge viene controllato chi prende in prestito cosa e per quanto tempo! Meta` dei manutentori italiani ne resterebbero delusi: non riuscirebbero piu` a portarsi a casa niente!

Personale di volo

make_up

E le hostess? Sembrava si preparassero ad un concorso di bellezza! Vengono educate a camminare elegantemente, ad appoggiare le bevande gentilmente e perfino ad eseguire l`acconciatura perfetta. Ah, e a truccarsi!

Stazione di Tokyo

tokyo_eki

E` dotata di 4000 armadietti per lasciare valigie e borse. I display elettronici mostrano quanti sono liberi e in quale zona della stazione (e` parecchio ampia).

Dal 1990 e` stata introdotta la musichina che annuncia la chiusura delle porte dei treni e la partenza, per evitare che i passeggeri dell`ultimo secondo si fiondino e si spiaccichino contro la vettura, o che si incastrino fra le porte in chiusura. Funziona abbastanza bene, anche se ogni tanto qualche intrappolato c`e`.

Obento

bento

Ci sono 2 principali negozi di bento alla stazione di Tokyo. In uno si possono acquistare super velocemente. Nell`altro si puo` scegliere fra 170 tipi di bento. In quest`ultimo vendono normalmente 10.000 bento al giorno, nei weekend la cifra raddoppia: 20.000! Ovviamente c`e` anche quello a forma di shinkansen

shinkansen_bento

Sicurezza, sempre sicurezza!

protection

In alcune stazioni ci sono le pareti di protezione con cancelli automatici fra dove si aspetta il treno e dove passa il treno (utili soprattutto dove passano gli shinkansen a 300 km orari, che anche se uno non ha intenzione di suicidarsi, lo spostamento d`aria puo` essere fatale comunque). Ma in altre no. Allora se qualcuno cade nel binario?! Tipo con un terremoto piu` forte del solito. Oppure spinto dalle altre 100.000 persone in ora di punta. Allora, come si fa? 心配しないで!Non vi preoccupate! In ogni binario c`e` l`apposito spazio per rifugiarsi e proteggersi! E se non c`e`…udite, udite…ci sono dele pedane con sensori per cui appena toccate suonano l`allarme e tutti i treni vengono automaticamente bloccati.

ニュースをお伝えしました ;)

A voi, Tokyo.

Annunci

Autore: Laura Grosselle

Vivo a Tokyo dal 2013. Amo il Giappone e la sua cultura. Mi piace scoprirne i paesaggi e raccontare i miei viaggi. Scrivo perche` sono una smemorata e cosi` mi sono decisa a tenere un diario...pubblico, perche` mi piace condividere. Se vuoi puoi scrivermi per commenti, idee, curiosita`... laura punto grosselle chiocciola gmail punto com

One thought on “L`insuperabile superiorita` giapponese

  1. MITICI!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...